Ecobonus e sismabonus, la Uil: "Occasione di rilancio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ecobonus e sismabonus 110 per cento possono, finalmente, rilanciare il comparto dell'edilizia che da ormai un decennio è in forte crisi tanto che sono stati persi centinaia di migliaia di posti di lavoro. Partecipando ad un forum ad hoc, organizzato da Nuovi Lavori srl a Casteltermini, le banche sono pronte a fare la loro parte fino in fondo, i professionisti, malgrado ancora l'ufficio delle entrate non ha emanato le linee guida, sono già al lavoro, c'è l'opportunità di rilanciare il comparto, creare molti posti di lavoro ed evitare, al contempo, che la nostra gente continui ad emigrare. Sono convinto che grazie a questa iniziativa e il Recovery found, anche la provincia agrigentina possa tornare a pensare in grande. Ci auguriamo che le direttive per utilizzare l'ecobonus possano essere rese nitenel breve tempi possibile, qui non c'è più tempo da perdere, in gioco c'è il futuro della nostra terra, di tante famiglie. Come sindacato ci batteremo con ogni mezzo possibile per far si che il Governo marci speditamente. Nel corso del forum ho potuto constatare che le banche immetteranno un grosso flusso di liquidità, le famiglie hanno la possibilità di rendere le loro abitazioni sempre più confortevoli, all'insegna del bello, l'ambiente sarà più protetto e i cantieri finalmente riapriranno.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento