rotate-mobile
Enti locali / Canicattì

Oltre 9 milioni di disavanzo e troppi debiti, anche Canicattì si avvia verso il dissesto finanziario

La nota dettagliata sullo stato di salute dell'ente è stata inviata dalla responsabile dei servizi Finanziari del Municipio, Carmelina Meli, al sindaco Vincenzo Corbo, al presidente del consiglio comunale Domenico Licata, a tutti i consiglieri, al segretario comunale e ai revisori dei conti

Anche il Comune di Canicattì si avvia verso il dissesto finanziario. La nota dettagliata sullo stato di salute dell'ente - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - è stata inviata dalla responsabile dei servizi Finanziari del Municipio, Carmelina Meli, al sindaco Vincenzo Corbo, al presidente del consiglio comunale Domenico Licata, a tutti i consiglieri, al segretario comunale e ai revisori dei conti. "Non è perseguibile nemmeno la strada del riequilibrio finanziario perché l'ente è in continuo disavanzo - spiega, attraverso le colonne del quotidiano catanese, la responsabile dei servizi Finanziari - . Inoltre, occorre dare un taglio con il passato di modo che questa amministrazione possa svolgere il proprio mandato senza gravose eredità. Soltanto per ripianare il disavanzo del 2019 occorrerebbero 9 milioni 600 mila euro. Ma vanno aggiunti anche i debiti fuori bilancio che derivano da sentenze che ammontano a circa 2 milioni e 300 mila euro e poi ci sono i debiti per servizi prestati al Comune per circa 800 mila euro. Oltre due milioni devono essere versati per ripianare i debiti relativi alle società partecipate come ad esempio il consorzio acquedottistico Tre Sorgenti e la Dedalo Ambiente". 

La "Fulgentissima" non splende più: dichiarato il dissesto finanziario a Naro

Adesso la relazione andrà all'attenzione del collegio dei revisori dei conti, ma la decisione del dissesto finanziario - anche per il Comune di Canicattì - sembra essere ormai scontata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 9 milioni di disavanzo e troppi debiti, anche Canicattì si avvia verso il dissesto finanziario

AgrigentoNotizie è in caricamento