Sabato, 24 Luglio 2021
Economia

Crisi economica e Covid, dalla Regione 73 milioni per piccole imprese e partite iva

Le risorse saranno gestite da Irfis: le domande potranno essere presentate on line, ecco tutti i dettagli

(foto ARCHIVIO)

Crisi economica dovuta al Covid, il governo regionale mette in campo nuove risorse finanziarie e contributi a fondo perduto per piccole e medie iprese e liberi professionisti. In campo otre 73 milioni di euro provenienti dal Fesr 2014/2020.

Le agevolazioni, fino a un massimo di venticinquemila euro, verranno concesse con una procedura informatica gestita dall’Irfis. Le domande potranno essere presentate da oggi (22 luglio) al 9 settembre, attraverso la piattaforma dedicata (https://sportelloincentivi.irfis.it/) raggiungibile dai portali istituzionali di Regione, Irfis, Euroinfosicilia e dai siti web di tutte le associazioni rappresentative delle imprese e dei professionisti sul territorio.

Il finanziamento (minimo diecimila euro) è a tasso zero, senza commissioni e senza garanzie: prevede 48 rate e ha una durata complessiva di 72 mesi (comprensivi i due anni di preammortamento). Per ogni domanda si può richiedere un contributo a fondo perduto fino a cinquemila euro per spese di sanificazione e adeguamento dei luoghi di lavoro.

"Abbiamo - evidenzia l’assessore all’Economia, Gaetano Armao - rispettato l’impegno, con questi altri 73 milioni di euro in favore di imprese e professionisti siciliani, pesantemente penalizzati dalla pandemia. Con le risorse a disposizione pensiamo di mobilitare finanziamenti per oltre 370 milioni di euro". 

Per poter accedere alle agevolazioni bisogna avere avviato l’attività entro il 31 dicembre del 2018 e nel 2020 il fatturato deve essere stato minore del 40 per cento rispetto al 2019. Per le Pmi il fatturato massimo non può superare i 250mila euro, per i liberi professionisti i 40mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica e Covid, dalla Regione 73 milioni per piccole imprese e partite iva

AgrigentoNotizie è in caricamento