Disoccupazione, adesso è grande allarme: la città perde anche gli abitanti

Il reddito dell’Agrigentino dichiarato è pari a 3, 5 miliardi, con un’imposta netta di oltre 513 milioni di euro

foto archivio

Disoccupazione  è grande allarme nell’Agrigentino. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, la crisi del 2007 si è abbattuta come non mai sull’economia dell’Isola, uno dei territori più colpiti è stato Agrigento. Il focus socio economico realizzato da Cerdfos ha messo in risalto ciò che forse già era noto a tanti. L’Agrigentino negli ultimi 25 anni ha perso oltre 34mila abitanti. Le nascite diminuiscono la distribuzione degli immigrati rappresenta un andamento anomalo. Su 15mila stranieri 7mila arrivano dalla Romania, mentre gli altri sono distribuiti da diverse nazionalità ma nessuno di loro supera le mille unità. Gli occupati in città sono davvero pochi. "Il confronto tra la provincia di Agrigento e la media italiana rende evidente che l’antica Girgenti oggi conta un terzo in più di occupati nel commercio, due volte e mezzo gli occupati nell’agricoltura e la metà degli occupati nell’industria in senso stretto, senza cioè considerare le costruzioni”. Il reddito dell’Agrigentino dichiarato è pari a 3, 5 miliardi, con un’imposta netta di oltre 513 milioni di euro.” il focus del Cerdfos mette infatti a confronto i consumi e il reddito complessivo, scoprendo così che, per ogni 100 euro di reddito, i consumi sono stati quasi 146 euro. A tali livelli di consumo avrebbe dovuto accompagnarsi un’imposta di oltre 752 milioni, come dire ben 238 milioni di potenziale irpef evasa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento