rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Economia

Turismo, tra il 2019 e il 2020 perse oltre 220mila presenze: in arrivo contributi

Le risorse andranno alle piccole e medie aziende per compensare il crollo del comparto a causa del virus

C'è anche Agrigento tra i tredici comuni siciliani che potranno accedere al contributo a fondo perduto destinato a "tamponare" le perdite economiche alle piccole e medie imprese dovute al calo degli accessi turistici dovuto al Covid-19 tra il 2019 e il 2020.
"I comuni - spiega Giuseppe Sciarabba, presidente dell'agenzia di sviluppo del mezzogiorno - possono presentare richiesta di contributo per un solo progetto che dovrà contenere misure per la promozione e il rilancio del patrimonio artistico riguardanti iniziative ed eventi che facilitino il coinvolgimento di cittadini e portatori di interessi; iniziative mirate all'aumento della fruizione del patrimonio artistico, ampliandone l’accessibilità a tutte le categorie di utenti in modo sostenibile e inclusivo; attività di studio e ricerca sul patrimonio artistico cittadino da diffondere tramite elaborazione e attuazione di progetti formativi e di aggiornamento; iniziative di promozione e comunicazione, anche digitale, del patrimonio artistico e delle attività di valorizzazione a esso dedicate; e infine servizi di assistenza culturale e di ospitalità per il pubblico".


Secondo le stime, Agrigento - tra il 2019 e il 2020 - ha perso oltre 210mila presenze turistiche. Gli enti assegnatari delle risorse per partecipare alla selezione devono compilare la domanda sul sito internet del ministero dell’Interno – Dipartimento per gli affari interni e territoriali - a partire dal 1 marzo 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, tra il 2019 e il 2020 perse oltre 220mila presenze: in arrivo contributi

AgrigentoNotizie è in caricamento