"Yes I Start up" , alla Farm un corso per fare impresa

A proporlo è Confimpresa Euromed, servirà ad informare i giovani delle possibilità concesse da uno specifico fondo

Su iniziativa di Confimpresa Euromed, presso Farm Cultural Park a Favara, sabato 19  gennaio, a partire dalle 10 si svolgerà il workshop per la presentazione del progetto “Yes I start up - Formazione per l’avvio d’impresa”, finanziato nell'ambito del fondo "Garanzia giovani misura 7.1" rivolto ai giovani attualmente non impegnati né in studi né in attività lavorative. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà presente il notaio e "padre" di Farm Andrea Bartoli, il quale, dopo i saluti, esporrà le ragioni dell’interesse della Farm a concorrere per sviluppare il progetto e offrire ai giovani le straordinarie opportunità morali, sociali ed occupazionali.  Aprirà  i lavori Alessio Lattuca presidente di Confimpresa Euromed, il quale relazionerà sulle modalità di sviluppo del progetto realizzato dall'ente nazionale per il microcredito a seguito di un accordo istituzionale con l'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro con lo scopo di formare ed accompagnare all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità i giovani attraverso la "definizione di un percorso formativo e di accompagnamento mirato". Relazionerà inoltre Viviana Stefanini, responsabile sviluppo microcredito confimpresa e illustrerà le qualità della misura dell’Unione europea destinata all’inclusione sociale e in quanto tale di solidarietà: una occasione imperdibile per avviare progetti in svariati settori, di una vera e propria strategia che ha il fine di promuovere e accelerare progetti imprenditoriali e professionali: turismo, accoglienza, ospitalità, intrattenimento, agro business, commercio, servizi. Successivamente, prenderà la parola Valentina Lupo, responsabile per la Sicilia dell’Ente nazionale del mirocredito, la quale offrirà la propria esperienza e disponibilità ad assicurare accompagnamento ai giovani spiegando ai presenti le modalità con cui Confimpresa Eurome assisterà i giovani interessati mediante un percorso  di incubazione e accompagnamento. In sostanza, un servizio diretto ai giovani per fruire delle opportunità offerte dal progetto e di crescita culturale che Confimpresa Euromed ha programmato di assicurare, attraverso lo Staff. diretto ai giovani  per fruire delle opportunità offerte dal progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento