Consulta del turismo mai formata, Confcommercio chiede chiarimenti

Il presidente regionale Picarella vuole incontrare le commissioni I e V sull'utilizzo delle somme derivanti dall'imposta di soggiorno

Consulta comunale del Turismo, Confcommercio chiede chiarezza all'ente sulla costituzione della struttura destinata a vigilare sulla spesa dell'imposta di soggiorno.". 

"Nel mese di novembre 2018 - dice il presidente regionale Francesco Picarella - è stato pubblicato l’avviso per la ricerca dei componenti della Consulta, che necessariamente dovevano essere rappresentanti di comitato, associazione o ente il cui ambito di attività prevalente sia quello turistico che dichiarino di non fare parte di altra consulta; un operatore commerciale per ogni categoria designato dalla propria associazione; dal Sindaco o Assessore al Turismo, oltre ad un rappresentante della commissione V e della commissione I . A seguito di questo avviso cinque associazioni hanno indicato i propri rappresentanti, un numero ritenuto esiguo dall’amministrazione che ha proceduto nel mese di gennaio 2019 ha riaprire i termini per la ricerca di ulteriori componenti. Dopo circa un anno e mezzo dalla delibera consiliare di costituzione della Consulta - continua Picarella - non si è mai provveduto alla convocazione della prima riunione, facendo inevitabilmente intendere agli operatori che non vi è nessuna voglia di dialogo sulla materia da parte dell’amministrazione comunale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo Picarella chiede, in "virtù dell’imminente approvazione del bilancio preventivo 2020 è l’impegno che si dovrà prendere per la destinazione degli introiti dall’imposta di soggiorno che ammontano a circa 900mila euro per l’anno 2019" e considerato che ad oggi "non si conosce la destinazione totale dell’imposta di soggiorno per gli anni 2018, e 2017... un incontro urgente con la commissione I e V”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Migranti si scagliano contro i carabinieri, Carmina: "Solidale con l'Arma, servono strutture adatte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento