Sabato, 13 Luglio 2024
Economia

Confcooperative lancia l'allarme: "Troppi ritardi nel trasferimento dei fondi"

Il presidente della sede territoriale di Agrigento di Confcooperative Sicilia, Calogero Sardo, ha incontrato il prefetto Dario Caputo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Grido d'allarme delle cooperative agrigentine lanciato al prefetto di Agrigento, Dario Caputo. Nel corso di un incontro, il presidente della sede territoriale di Agrigento di Confcooperative Sicilia, Calogero Sardo, ha rappresentato le varie problematiche che riguardano gli operatori del terzo settore nella Provincia, dove 113 cooperative associate, con una base sociale di 1.100 soci ed un volume di affare di oltre 38 milioni impiegano una forza lavoro di circa 1.200 lavoratori dipendenti.

Riflettori puntati sulle difficoltà finanziarie causate - fanno sapere da Confcoperative - "dall’annoso ritardo del trasferimento dei fondi ai Comuni per le prestazioni a favore di soggetti svantaggiato quali disabili, anziani e minori, ritardi che superano ormai i dieci mesi. Il conseguente ritardo nei pagamenti, per crediti complessivamente vantati arrivati ormai alla astronomica cifra di 20 milioni di euro, li obbligano inevitabilmente a ricorrere a fonti di finanziamento esterne, tra le innegabili difficoltà ad accedere al sistema bancario, con un aggravio di costi non indifferente per oneri finanziari che devono corrispondere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcooperative lancia l'allarme: "Troppi ritardi nel trasferimento dei fondi"
AgrigentoNotizie è in caricamento