rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Economia

La Cia incontra il Consorzio di bonifica: "Settore in ginocchio, servono interventi"

La sigla degli agricoltori ha evidenziato una serie di inadempienze da parte della Regione Siciliana

Futuro della campagna irrigua e politiche a sostegno di chi investe nel settore agricolo, il presidente della Cia centro Sicilia Rosalba Migliore e alcuni componenti dell’esecutivo dell'organizzazione hanno incontrato il direttore del Consorzio di bonifica Ag3, Pieralberto Guarino per avere rassicurazioni.

"Gli agricoltori della Cia centro Sicilia - ribadisce il presidente Mangione - per poter produrre e competere con i mercati internazionali chiedono solo ed esclusivamente disponibilita? idrica, reti efficienti e ruoli adeguati. Inoltre all’incontro e? stato sollevato il problema dei ruoli consortili, ma si e? capito che, invocare la normalita? in questa terra e? veramente un atto rivoluzionario, difficile ottenere un importo a ruolo corrispondente al servizio realmente ricevuto. Le inefficienze del sistema della Regione siciliana - continua - sono state scaricate sul mondo agricolo costringendo anche i conduttori dei fondi che non ricevono l’acqua a pagare ingiustificati ed esosi ruoli".

Una situazione che, unita all'aumento dei costi di produzione, sta mettendo in ginocchio l'intero settore agricolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cia incontra il Consorzio di bonifica: "Settore in ginocchio, servono interventi"

AgrigentoNotizie è in caricamento