Turismo esperenziale, la Cna porta a Rimini 7 percorsi di visita

“E la prima volta - dicono dall'associazione - che i percorsi esperienziali guadagnano la ribalta nell’ambito di una fiera mondiale"

I percorsi del turismo esperienziale promossi dal Cna di Agrigento, protagonisti della 56° edizione della "Fiera Ttg Incoming Italia – Travel Experiences" che si svolgerà a Rimini da oggi e fino venerdì prossimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sette in totale gli itinerari che si sviluppano nella zona dei Sicani, oltre che Licata e Sciacca, che verranno presentati ai buyers internazionali. “E la prima volta, grazie alla Cna, che i percorsi esperienziali guadagnano la ribalta nell’ambito di una fiera del turismo mondiale – affermano i vertici provinciali della Confederazione -  e Cna Agrigento, che è stata tra le prime a credere e valorizzare questo nuovo segmento per dare slancio alle imprese che traggono profitto dall’economia turistica, non poteva non essere presente a questa prestigiosa vetrina, anche con l’intervento di valorosi giovani imprenditori come Giuseppe Patti. Abbiamo tracciato i percorsi, grazie alla preziosa collaborazione di Pierfilippo Spoto che svolge nella nostra struttura un ruolo di primo piano rispetto a questo settore. Il modello delle esperienze agrigentine potrà essere apprezzato dal mondo in questi tre giorni intensi in terra emiliana. Siamo convinti che si tratti di una grande opportunità – sottolineano il presidente Francesco Di Natale e il segretario Claudio Spoto - per fare conoscere la bellezza e le eccellenze del territorio e per promuovere la qualità e la genuinità dei prodotti enogastronomici, la tradizione degli antichi mestieri e del saper fare, accompagnati dallo spiccato spirito di accoglienza della nostra gente e dall’alto valore delle relazioni umane: tutti ingredienti che fanno la differenza e lasciano il segno nel visitatore, sempre più alla scoperta di esperienze uniche ed autentiche”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento