Siti inquinati: pubblicato l’avviso pubblico per gli interventi di bonifica da parte dei Comuni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ancora opportunità di finanziamento per le pubbliche amministrazioni nella tutela dell’ambiente e il ripristino della salubrità nei siti inquinati. Nella home page del Libero Consorzio Comunale di Agrigento  www.provincia.agrigento.it (news in evidenza) è disponibile il Documento di  “Preinformazione avviso pubblico” che il Dipartimento Acque e Rifiuti della Regione Siciliana ha pubblicato relativamente al PO FERS 2014-2020, Asse 6 “Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse”, Obiettivo Specifico 6.2 “Restituzione all’uso produttivo di aree inquinate”. 

L’avviso di pre-informazione ha una dotazione complessiva di 20 milioni di euro, utili per proseguire l’attuazione dell’Azione 6.2.1 del PO FESR Sicilia 2014/2020, che prevede la bonifica di aree inquinate secondo le priorità previste dal relativo Piano regionale. In questo modo sarà possibile a tutti i potenziali beneficiari di attivarsi in tempo per avviare le procedure necessarie a partecipare alla selezione.

Tra gli interventi previsti da questa importante linea di finanziamento comunitario la bonifica e messa in sicurezza permanente di vecchie discariche in tutto il territorio siciliano. Gli interventi ammissibili riguarderanno le discariche pubbliche dismesse, censite nel Piano regionale delle bonifiche o rientranti nelle perimetrazioni nazionali, mentre non sono previsti finanziamenti per bonifiche di aree produttive (ovvero  siti industriali, commerciali, minerari e cave, così come definiti nel Piano) e discariche private.
 La preinformazione di avviso pubblico e la relativa scheda sono disponibili al link https://www.provincia.agrigento.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12978

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento