menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banca Popolare Sant'Angelo, il bilancio chiude in negativo: pronto un piano strategico

La raccolta ha superato 1,5 miliardi di euro gli impieghi si sono attestati a 671 milioni. Inoltre, sono state rinnovate le cariche sociali per il triennio 2017-2019

Banca Popolare Sant’Angelo, il bilancio è negativo. Secondo quanto riferisce l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, l’assemblea dei soci ha approvato all’unanimità il bilancio del 2016 in negativo per 8,5 milioni di euro. Alla fine dell’assemblea è stato presentato un nuovo piano strategico che prevede indici di redditività in crescita, con un ulteriore decremento dei crediti deteriorati. Il piano riguarda gli anni che vanno dal 2017 al 2019. Facendo un passo indietro, i motivi del risultato negativo, non sarebbero riconducibili alla gestione ordinaria dell’azienda. I proventi operativi risultano pari a 41.293 mila di euro, di cui 21.393 mila di euro determinati dal margine di interesse e 17.068 mila di euro dalle commissioni nette e dagli altri proventi netti di gestione. E' diminuita l'incidenza dei crediti deteriorati netti sui crediti verso clientela di 1,60. La raccolta ha superato 1,5 miliardi di euro gli impieghi si sono attestati a 671 milioni. Inoltre, sono state rinnovate le cariche sociali per il triennio 2017-2019 con la conferma degli amministratori in scadenza Paola Barbasso Gattuso e Carmen Marchese Ragona. L'assemblea ha deciso di condividere proposta del consiglio di amministrazione di non sostituire un amministratore dimissionario, stabilendo così la composizione da 9 a 8 membri, in un'ottica di contenimento dei costi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento