Il commercio che resiste, online e a domicilio: come segnalare l'attività ad AgrigentoNotizie

Consegne con delivery ed e-commerce: gli agrigentini restano a casa e le imprese, i negozi, i piccoli commercianti, i locali provano a reinventarsi e a far sopravvivere l'economia. Creeremo una mappa del commercio a domicilio. Ecco come segnalare gratis la tua attività

L'emergenza Coronavirus ha imposto un alt al commercio e quasi tutte le attività commerciali ad Agrigento hanno dovuto abbassare le saracinesche. L'unico modo per contenere contagi esponenziali del virus che viene dalla Cina e che sta mettendo in ginocchio l'Italia è rimanere a casa. Dunque, occorre adattarsi alle nuove necessità e restrizioni osservandole appieno.

Molti settori stanno cercando di adeguarsi alle nuove frontiere imposte dal Covid-19; nel settore del fitness ci sono le lezioni online di personal trainer che su social e canali dedicati preparano allenamenti quotidiani e programmi settimanali per mantenersi in forma e occupare al meglio il tempo tra le mura domestiche; canali tematici e tv streaming si adeguano con inserimento di nuove serie tv o film da guardare, persino teatri e musei offrono repliche online di spettacoli o visite virtuali a pinacoteche e collezioni permanenti.

Per ristoranti, alimentari e per tutti gli altri negozi che l’emergenza ha costretto alla chiusura, la "consegna a domicilio" è l'unica attività ammessa. Un modo per resistere alla pandemia, per non far morire lentamente la loro attività commerciale e per offrire un importante servizio alla comunità di riferimento. Certo, in piccole realtà come la nostra il delivery food è ancora una frontiera poco esplorata, ma ci stiamo adeguando ai nuovi ritmi, e purtroppo anche velocemente viste le situazioni contingenti.

Ma quali sono le attività disponibili alle consegne a domicilio? Chi ad Agrigento ha pensato di lasciare aperti i battenti della propria attività favorendo la cosegna a domicilio e scoraggiando così le uscite inutili, portando direttamente a casa spesa, accessori, oggetti, ma anche servizi?  

Noi di AgrigentoNotizie, in questo momento così difficile proviamo a fare la nostra parte nell'unico modo che conosciamo: facendo informazione e ricordandovi l’importanza del rispetto delle restrizioni e di stare a casa.

Per questo abbiamo pensato di creare una mappa del commercio a domicilio. Metteremo in piedi - gratuitamente- una pagina dedicata alle attività che, per adesso, offrono forme alternative di distribuzione: e-commerce, delivery e consegne a domicilio. 

Per questo motivo mettiamo a disposizione di voi commercianti un form attraverso cui compilare la vostra scheda aziendale. 

QUESTO IL LINK

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta dentro dovrete riempire alcune voci. Campi obbligatori sono quelli dei contatti telefonici (per farvi raggiungere dai clienti) e dell'indirizzo (per segnalare la zona in cui operate). Potrete poi inserire una vostra descrizione, la categoria merceologica e, anche, ogni eventuale segnalazione dei servizi/prodotti da voi offerti a domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento