rotate-mobile

Azienda catanese investe nei giovani: creati venti nuovi posti di lavoro in città nonostante il Covid

Il noto gruppo leader nella vendita di prodotti elettronici non esclude ulteriori aperture in provincia

La crisi pandemica sta mettendo a dura prova la sopravvivenza di molte attività produttive. Con il crollo dei consumi e i ripetuti blocchi dovuti alle misure di contenimento anti Covid sono molti i commercianti che sono stati costretti ad abbassare le saracinesche. La lenta e graduale ripresa economica prospettata dal governo ad Agrigento non è ancora tangibile e la perdita di tanti posti di lavoro viene spesso arginata da aziende che, nonostante tutto, hanno ancora la forza di investire offrendo opportunità occupazionali ai giovani.

Questo è il caso di un noto gruppo catanese, specializzato nel settore dell'elettronica e dell'innovazione tecnologica, che ha aperto il suo quarto store nell'agrigentino nel quale saranno impiegati 20 giovani del territorio. “Gli abbiamo dato l'opportunità – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il co-amministratore delegato Diego Crisafulli - di potere svolgere un'attività e loro ci danno l'opportunità di poter crescere perchè i giovani sono portatori di linfa vitale nuova”.

Oltre al nuovo punto vendita della città dei Templi, l'azienda potrebbe ulteriormente investire sul territorio. “Agrigento – dice il responsabile del settore sviluppo Giorgio Moncada - è una terra meravigliosa e accogliente. Ci sono zone di questo territorio dove possiamo essere utili e quindi, in futuro non escludiamo ulteriori possibili investimenti”.

Video popolari

Azienda catanese investe nei giovani: creati venti nuovi posti di lavoro in città nonostante il Covid

AgrigentoNotizie è in caricamento