Domenica, 25 Luglio 2021
Economia

Alberghi e ristoranti in ginocchio a causa del Covid, in arrivo altri 10 milioni

I nuovi fondi sono stati messi a disposizione dal governo Musumeci per le misure dedicate agli imprenditori dei due comparti, tra i più colpiti dalla pandemia

Alberghi e ristoranti sono ormai in ginocchio. Nell'Agrigentino, come nel resto dell'isola e non solo. Uno stanziamento aggiuntivo di 10 milioni di euro è stato messo a disposizione dal governo Musumeci proprio per aiutare e sostenere, attraverso Irfis, le imprese del settore ricettivo e della ristorazione. Si tratta, del resto, degli imprenditori dei due comparti tra i più colpiti dalla pandemia.

Decreto Ristori 5, novità in arrivo: chi riceverà bonus e aiuti

"Le nuove risorse per le aziende dimostrano ancora una volta il nostro impegno nel restare al fianco degli imprenditori e delle comunità siciliane – dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - Allo stesso tempo, i recenti risultati raggiunti da Irfis, la banca della Regione, dimostrano che può ormai essere considerata, a tutti gli effetti, una struttura al servizio delle imprese siciliane".

Il nuovo stanziamento sarà disponibile con un decreto dell’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao e porterà a 20 milioni di euro l’impegno di spesa complessivo per le misure a favore del settore ricettivo e di quello della ristorazione. Il primo stanziamento, pari a circa la metà della cifra complessiva, era stato impegnato da Irfis nell’arco di appena tre mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberghi e ristoranti in ginocchio a causa del Covid, in arrivo altri 10 milioni

AgrigentoNotizie è in caricamento