menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Gal centro meridionale, bandi per oltre 4 milioni per aziende e Comuni

Tra le misure finanziate anche gli interventi di adeguamento degli istituti scolastici

Il 2020 è stato un anno particolarmente "produttivo"  per il Gal Sicilia Centro Meridionale che opera nei comuni di Camastra, Campobello di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Comitini, Favara, Grotte, Naro, Lampedusa e Linosa, Licata, Palma di Montechiaro, Racalmuto e Ravanusa, il 2020 è stato un anno particolarmente proficuo per le attività finalizzate all’attuazione del Piano d’azione locale distretto rurale Sicilia centro meridionale.

Il Gal è infatti riuscito a emanare tre importanti bandi finalizzati all’attuazione del Pal Scm per favorire le imprese extra agricole operanti nel territorio: uno ha riguardato il sostegno per la reazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori del commercio, artigianale, turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica (70mila euro stanziate, 13 i progetti ammessi); un secondo bando, con lo stesso fine, aveva una copertura invece di 700mila euro euro e ha ricevuto 23 proposte progettuali  che sono in corso di valutazione. Un altro milione e quattrocentomila euro è destinato al medesimo scopo.

Oltre a questi bandi, sono stati mesi a disposizione due milioni e ottocentomila euro di contributi a favore delle imprese private e un milione e quattrocentomila euro per consentire ai Comuni che fanno parte del Gal di effettuare interventi di riqualificazione degli edifici scolastici (efficientamento energetico, sicurezza, attrattività e innovatività, accessibilità, impianti sportivi, connettività), anche per facilitare l’accessibilità delle persone con disabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento