Covid: riaprono i battenti i mercatini del Villaggio Peruzzo e Villaggio Mosè, obbligatori guanti e mascherine

Fra lunedì e martedì torneranno le bancarelle nei due quartieri. Per l'area vendita di piazza Ugo La Malfa è stata convocata una riunione con la commissione comunale per il commercio su aree pubbliche per trovare soluzioni definitive e condivise

Il mercato di piazza Ugo La Malfa

Verso la normalità. Continuano ad essere mossi piccoli passi verso la normalità. E' in quest'ottica che l'amministrazione comunale si sta apprestando, nel rispetto delle misure previste e delle linee guida emanate dal Governo nazionale e dalla Regione Siciliana, a dare il via alle attività mercatali al Villaggio Peruzzo e al Villaggio Mosè. Entro le prossime ore verranno firmate le relative ordinanze: di fatto lunedì ripartirà il mercatino del Villaggio Mosè e il giorno seguente quello del Villaggio Peruzzo. 

Mercatini cittadini: si lavora per far ripartire subito quelli più piccoli

Sono state trovate anche delle soluzioni anche per il mercato del venerdì di piazza Ugo La Malfa. Proprio venerdì prossimo si terrà, però, una riunione con la commissione comunale per il commercio su aree pubbliche per trovare soluzioni definitive e condivise. Proprio il mercato settimanale di piazza Ugo La Malfa risulta essere quello più frequentato da tutti gli agrigentini e quindi è semplice intuire il perché della massima attenzione sul mercatino del venerdì. Non è escluso però che anche questo mercato possa essere riallestito venerdì 5 giugno. 

I mercatini rionali saranno operativi in fasce orarie ben determinate (verosimilmente dalla 7 alle 14) e l'accesso all’area dovrà essere contingentato e consentito ai soli clienti dotati di mascherine protettive e guanti all'ingresso di ciascun varco. Se sprovvisti, saranno gli stessi operatori del mercato a consegnare ai clienti guanti e mascherine. Tutti i dettagli - su orari e numeri di varchi - si conosceranno non appena il sindaco, Lillo Firetto, firmerà le relative ordinanze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento