Addetti alle pulizie senza stipendi da mesi, sindacato si rivolge al Nil dei carabinieri

Fiscat Cisl: "I lavoratori non hanno ancora ricevuto i pagamenti di luglio, agosto, settembre, la quattordicesima e la consegna delle rispettive buste paga"

(foto ARCHIVIO)

"I lavoratori non hanno ancora ricevuto i pagamenti di luglio, agosto, settembre, la quattordicesima e la consegna delle rispettive buste paga". E' con queste parole che la Fiscat Cisl ha denunciato "l'illecita condotta del datore di lavoro" al Nil dei carabinieri e al prefetto di Agrigento Dario Caputo. La sigla sindacale si è mossa in difesa dei dipendenti della ditta Manitalidea, addetti ai servizi di pulizia e custodia degli uffici giudiziari di Agrigento e ai servizi di pulizia del Comune di Canicattì. "Da più di sei mesi - scrivono i sindacalisti Bellomo e Castronovo - la ditta Manitalidea non sta rispettando i vincoli contrattuali per il pagamento degli stipendi. Tale contesto non può passare inosservato, i lavoratori e le famiglie stanno vivendo momenti di grande tensione per la scadenza di rate di mutui e bollette". I sindacalisti hanno, dunque, chiesto al Nil dei carabinieri e al prefetto di Agrigento "di intervenire urgentemente". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento