Calano presenze e turisti: meno 20 mila alla Valle dei Templi

Il presidente di Assoturismo Confesercenti Vittorio Messina: "Lo scarto che si registra tra gli accessi alla Valle e i numeri della città conferma che non si è riusciti a rendere attrattivo il centro storico"

C'è un calo. Rispetto allo scorso anno, i flussi turistici - su Agrigento - sono in negativo. 

Tutto è contenuto in un piano strategico regionale di sviluppo per il periodo 2019/2023 firmato dall'assessorato regionale al Turismo che, utilizzando studi realizzati da altri enti, rielaborati dalla Regione, traccia un quadro a tinte chiaro scure. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. A livello regionale, per quanto riguarda gli arrivi crescono soprattutto Ragusa che ha avuto +13,8% ed Enna +(5,3%) mentre calano Siracusa (-7,2%), Caltanissetta (-3,6%), Trapani e Agrigento (-1,5%). Per le presenze Ragusa guadagna il 13,2%, Enna l'11% e Trapani 2,1%. In calo Siracusa a -4,7%, Caltanissetta a -4,5% e Agrigento a -1,4%. Si parla di un calo di 20.000 visitatori in meno nella Valle dei Templi.

"Il vistoso calo di presenze turistiche, registrato nell'Agrigentino da maggio a fine agosto, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, rappresenta un segnale da non sottovalutare anche se sicuramente nella perdita di 20 mila unità il cattivo tempo che ha caratterizzato tutto il mese di maggio ha avuto la sua parte - ha detto, al Giornale di Sicilia, il presidente di Assoturismo Confesercenti Vittorio Messina - . Lo scarto che si registra tra gli accessi alla Valle dei Templi e le presenze in città conferma che non si è riusciti a rendere attrattivo il centro storico di Agrigento". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento