Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Via al progetto "La terra ai giovani": assegnati oltre 22 ettari in provincia

Gli appezzamenti si trovano nel territorio di Calamonaci ed originariamente erano dell'Asp

Sono stati assegnati i primi 430 ettari del progetto "La Terra ai Giovani" della Regione Siciliana che coinvolge anche alcuni appezzamenti nel territorio di Calamonaci.

Dodici, a livello regionale, le aziende agricole guidate da altrettanti imprenditori under 41 che hanno ricevuto i terreni in concessione della “Banca della Terra” di Sicilia. Nei prossimi mesi sarà emanato un secondo bando con cui assegnare altri 750 ettari circa di terreni liberi del Demanio e di proprietà delle Asp. Terreni che in questi anni le aziende (che li hanno ricevuti in donazione da benefettori) hanno provato più volte a vendere ma senza successo.

"Il governo siciliano ha pensato di offrire ai giovani con la vocazione imprenditoriale in agricoltura la possibilità di utilizzare una parte dei terreni inutilizzati della Regione per farne una fonte di reddito - ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – dopo un monitoraggio attento del patrimonio da parte dei dipartimenti Agricoltura e Sviluppo rurale e delle Asp, per conoscere quanti ettari di terreni disponibili possono essere utilizzati dai giovani. Abbiamo dato così, dopo anni, piena e concreta attuazione ad una legge che istituiva la “Banca della terra”. Con questa iniziativa diamo la possibilità ai giovani di realizzare il loro sogno e insieme ridurre il tasso di terreni incolti complici del dissesto e della desertificazione del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via al progetto "La terra ai giovani": assegnati oltre 22 ettari in provincia

AgrigentoNotizie è in caricamento