Favara ovest, scoppia un nuovo caso sulle bollette Tari

E' stato scoperto che dal 2011 è sempre stato il Comune di Agrigento a pagare il servizio, ma era Favara ad incassare le bollette

In quella già ingarbugliatissina vicenda che è Favara ovest, 250 famiglie e una strada contese tra Agrigento e Favara, si aggiunge un nuovo tassello che potrebbe rendere ancora più complesse le cose.

Favara ovest, si lavora per bloccare le doppie bollette

Gli uffici del capoluogo, infatti, hanno scoperto che a partire dal 2011, anno in cui il censimento stabilì la "agrigentinità" di questa porzione di territorio favarese, Agrigento ha sempre sostenuto il costo per il servizio di igiene ambientale, anche se poi era Favara ad emettere le bollette per un servizio che, ad eccezione del semplice conferimento in discarica, era stato già pagato da altri. A rendere più semplice questa "confusione" ha contributo un accordo praticamente solo informale tra i due sindaci dell'epoca e il fatto che a gestire il servizio di igiene ambientale erano praticamente sempre le stesse aziende nei due comuni.

Referendum per la rettifica dei confini, tutto pronto 

Così Agrigento sta innanzitutto tentando di sospendere le cartelle esattoriali fin qui emesse nei confronti dei cittadini di Favara ovest, ma si sta preparando ad agire per il calcolo e il recupero delle somme finora non incassate ma anche per garantire il servizio di raccolta e spazzamento in questo quartiere, che dal primo gennaio scorso è tornato nella sua diretta responsabilità  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento