menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso della cittadella sanitaria

L'ingresso della cittadella sanitaria

L'Asp "offre" un lavoro: serve un responsabile di Prevenzione e protezione

Diramato un avviso pubblico che prevede una selezione per titoli e colloquio. Le istanze vanno formalizzate via Pec entro giorno 7

Il nuovo anno si apre con una possibilità lavorativa - seppur a tempo determinato - all'interno dell'azienda sanitaria provinciale di Agrigento. L'Asp cerca, infatti, con incarico di un anno, il responsabile per il servizio di Prevenzione e protezione per l'area di dirigenza sanitaria non medica. E' stato diramato un avviso pubblico per la selezione per titoli e colloquio. Le istanze, degli interessati, dovranno arrivare a mezzo Pec entro il 7 gennaio. 

L'Asp ha prima cercato la figura all'interno del personale interno. Non essendo arrivata alcuna richiesta da parte di impiegati, con i necessari requisiti, s'è deciso di diramare un avviso pubblico. L'incarico di responsabile del servizio di Prevenzione e protezione avrà una durata annuale, ma potrebbe - in caso di reclutamento e copertura definitiva del posto in questione - anche terminare prima. Le istanze vanno formalizzate all'indirizzo: protocollo@pec.aspag.it evidenziando l'oggetto: "Avviso R. S. P. P. ex art. 15 Septies (Nome e Cognome)". Le candidature e la documentazione verranno valutate - hanno reso noto dall'Asp - da una apposita commissione che conferirà 20 punti per i titoli e 30 per il colloquio.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento