rotate-mobile
Dossier Fu merce di scontro elettorale / Valle dei Templi

Tutti sul "carro" del telamone: ma c'è chi derise e osteggiò il progetto

Venne presentata una interrogazione all'Ars sul tema e si attaccò l'ex assessore Samonà accusato di voler finanziare la ricostruzione di un falso

Petto in fuori e sguardo orgoglioso verso l'alto. Ieri mattina tutti, agrigentini e non, semplici cittadini e non, ammiravano nella Valle dei Templi il "miracolo" (laico) del telamone finalmente "risorto", riposizionato in verticale grazie ad un progetto di musealizzazione. Sia chiaro, non di anastilosi. Non è, infatti, una ricostruzione che vuole camuffarsi da opera antica, ma...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

AgrigentoNotizie è in caricamento