Mercoledì, 17 Luglio 2024
Dossier Un patrimonio mai sfruttato

Il paradiso perduto delle terme di Sciacca: con 40 milioni dal Pnrr e Invitalia la rinascita è ora possibile

La struttura, unica nel suo genere, è chiusa da quasi 10 anni ed è in preda al degrado. Al progetto di rilancio sembra interessata anche l'agenzia nazionale per lo sviluppo che sarebbe pronta a presentare un investimento “di concorrenza” e un progetto alternativo. Dossier vi svela i dettagli

Candido Cannavò ne parlava come una “storia miserabile”. Era il 1975 quando sul quotidiano La Sicilia il celebre giornalista mostrò tutto il suo rammarico nel raccontare la triste storia delle terme di Sciacca: “Una miniera d’oro di cui la natura fece omaggio non solo alla città ma a tutta l’isola, una risorsa che la Sicilia ha sempre posseduto riuscendo a farne solo l’industria...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

AgrigentoNotizie è in caricamento