Giovedì, 18 Luglio 2024
Dossier Il focus

Il "tesoro" dei boss nell’Agrigentino: la mappa dei beni confiscati alla mafia e abbandonati

Sono 823 gli immobili sottratti a capimafia e gregari di Cosa nostra: Dossier ha fatto una radiografia comune per comune. Tanti gli sprechi, ma non mancano gli esempi virtuosi. Ci sono novità in arrivo per Menfi, Ribera, Favara e Siculiana. L'appello dell'associazione A testa alta: "Serve più impegno delle amministrazioni"

Ville, appartamenti, alberghi, magazzini, locali commerciali e soprattutto molti terreni: è in continua crescita il numero di beni confiscati alla mafia nell’Agrigentino. Un patrimonio pubblico immenso che in gran parte rimane abbandonato e non viene riutilizzato a fini sociali o istituzionali come prevede la legge 109/96. Anche se non mancano esempi positivi. Complessivamente sono...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

AgrigentoNotizie è in caricamento