rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cucina

A Carnevale prepariamo le chiacchiere: ecco la ricetta passo dopo passo

Una guida completa che spiega come farle in casa in modo semplice e veloce

Croccanti, golose e appetitose. Chi può resistere alle chiacchiere? Le sfoglie fritte  impreziosite da una pioggia di zucchero a velo sono un vero peccato di gola per grandi e piccini e non possono mancare a Carnevale nelle tavole italiane da Nord a Sud.  Sono tanti i nomi con cui vengono chiamati questi squisiti dolci. Gnocculi o scocche in Sicilia, galani in Veneto, sfrappole in Emilia, frappe a Roma e chi ne ha più ne metta. Ma poco importa del nome vediamo insieme come prepararle in poche semplici mosse.

Ingredienti

300 grammi di farina 00

2 uova

30 grammi di burro

2 cucchiai di zucchero

1 scorza di limone grattugiata 

1 pizzico di sale

2 grammi di lievito per dolci

50 ml di grappa

Olio di semi q.b.

Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Su un piano da lavoro bisogna riporre una fontana di farina al cui interno porre: uova, burro ammorbidito e sale. Dopo aver rotto le uova cominciare a impastare e aggiungere la  scorza di limone e il lievito. A questo punto bisogna continuare a impastare unendo anche la grappa. E quando l’impasto sarà diventato sufficientemente omogeneo è opportuno creare una palla che va rivestita di carta trasparente e riposta in frigo per almeno 30 minuti. Dopo il tempo di riposo bisogna tirare la pasta con il matterello. Successivamente bisogna porre la pasta su un piano infarinato e formare con le sfoglie dei rettangoli dalle dimensioni che preferite. Successivamente bisogna far riscaldare l’olio e friggere le vostre chiacchiere fino a raggiungere la doratura desiderata. Una volta cotte è necessario farle raffreddare in un recipiente rivestito con carta assorbente. Ultimare infine con una spolverata di zucchero a velo. Le vostre chiacchiere sono pronte per essere gustate, buon appetito!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Carnevale prepariamo le chiacchiere: ecco la ricetta passo dopo passo

AgrigentoNotizie è in caricamento