Domenica, 25 Luglio 2021

Frutta martorana fatta in casa: ecco la ricetta del pastry chef Mangione

La tradizione vuole che un cesto di dolci di pasta reale venga donato ai bambini in occasione della commemorazione dei defunti

I dolci di frutta martorana, nella tradizione siciliana, si associano al culto dei defunti. Fino a qualche decennio fa, ogni 2 novembre, un cesto di dolce e colorata frutta "salutava" il risveglio dei bambini. Tipico dolce conventuale, creato dalle monache benedettine del monastero palermitano  di Santa Maria dell’Ammiraglio, detto comunemente della “Martorana”, è diffuso in tutta la regione. 

Caratterizzato da ingredienti  semplici come  farina di mandorle, acqua e zucchero, la frutta martorana può essere preparata anche a casa. AgrigentoNotizie ha chiesto la ricetta al  pastry chef agrigentino, Giovanni Mangione. Oltre a fornire l’elenco delle materie necessarie e a descrivere le fasi della preparazione, il noto pasticcere svela anche un trucco per ottenere , anche da casa, un buon prodotto.  
 

Si parla di

Video popolari

Frutta martorana fatta in casa: ecco la ricetta del pastry chef Mangione

AgrigentoNotizie è in caricamento