Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca San Leone

Zuffa al porticciolo e maxi scazzottata sul lungomare: ennesima notte di "follia" a San Leone

Il presidio interforze, massiccio e dislocato in tutti quelli che vengono considerati “obiettivi sensibili”, ha evitato che, nonostante gli animi agitati, qualcuno si facesse veramente male

Un momento dei controlli di sabato notte a San Leone

Un principio di rissa fra adolescenti ubriachi nel piazzale dell’ex eliporto di San Leone, ma anche una zuffa fra due giovani al porticciolo e, nel cuore della notte, un tafferuglio fra due gruppi sul lungomare Falcone-Borsellino. “Classica” notte di “follia” – quella fra sabato e ieri – nel rione balneare della città dei Templi. Una notte dove però il presidio interforze, veramente massiccio e dislocato in tutti quelli che vengono considerati “obiettivi sensibili”, ha scongiurato il peggio: ha evitato che, nonostante gli animi agitati, qualcuno si facesse veramente male.

Principio di rissa fra adolescenti ubriachi a San Leone, il presidio interforze evita il peggio 

Al porticciolo e sul lungomare sono state segnalate – da quanti a San Leone erano alla ricerca di un po’ di svago e di refrigerio – una zuffa e una rissa. Al porticciolo, non è chiaro per quale motivo, c’è stata una lite fra due uomini che, dalle parole, sono ben presto passati ai fatti, prendendosi a calci e pugni. Quando però le pattuglie interforze sono sopraggiunte nel luogo segnalato, dei due non c’era più traccia: anche loro erano riusciti ad allontanarsi repentinamente per non essere identificati. All’una e trenta circa poi, su lungomare Falcone-Borsellino è stato segnalata – alle forze dell’ordine – una maxi scazzottata fra due gruppi di giovanissimi. Anche in questo caso, l’intervento delle pattuglie è stato praticamente immediato.

Al sentire il suono delle sirene, gli esagitati – messi in allarme – sono subito scappati. I tre episodi si aggiungono di fatto a tutti quelli che si sono registrati nei passati week end, da quando le prescrizioni anti-Covid si sono abbassate ed è tornata ad esplodere la movida. Nella notte fra sabato e ieri, almeno quello, non si sono registrati feriti. Le forze dell’ordine dopo gli interventi hanno, infatti, verificato al pronto soccorso circa la presenza di eventuali giovani, o meno giovani, giunti con traumi o ferite riconducibili ad aggressioni. Non sono risultati essercene. 

L'intervento del Codacons

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuffa al porticciolo e maxi scazzottata sul lungomare: ennesima notte di "follia" a San Leone

AgrigentoNotizie è in caricamento