rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Viabilità / Centro città / Via Atenea

Ztl al "veleno", imprenditrice punta il dito: "Auto elettriche multate, ma il cartello diceva il contrario"

L'azienda gestita affitta mezzi di locomozione soprattutto ai turisti: dopo mesi la scoperta di una "pioggia" di sanzioni

Avrebbero attraversato il varco elettronico di via Atenea con auto e scooter elettrici facendo fede sulle indicazioni del cartello che si trovava proprio all'inizio della zona a traffico limitato, ma alla fine sono stati pesantemente multati. O, almeno, a pagare il conto salatissimo sarà l'azienda che gli ha noleggiato i mezzi.

A raccontare la propria disavventura è un'imprenditrice empedoclina che gestisce appunto un servizio di noleggio di mezzi elettrici. "I miei clienti la scorsa stagione, trovandosi di fronte a questo cartello e traducendolo nella propria lingua, si sono sentiti autorizzati a passare. A settembre arrivano una raffica di sanzioni alla mia azienda così faccio ricorso dato che il cartellone posto all'ingresso della via Atenea fino alla scorsa stagione recitava che il traffico in Ztl è consentito solo 'alle autovetture ad alimentazione elettrica' tutti i giorni. Il comando dei vigili urbani, invece, sostiene che non c'è scritto questo e non è consentito il transito, tesi avallata dal giudice di pace. A me non rimane che pagare le multe (il doppio del mio guadagno) e sconsigliare fortemente di consumare ed alloggiare nelle strutture ricettive e ristorative che si trovano nei vicoli o in via Atenea".

Sei i verbali elevati, per un importo complessivo che si aggira intorno ai 600 euro. Resta quindi il "giallo del cartello".

L'insegna, in effetti, fino ad una determinata data, recava in modo chiaro l'indicazione della possibilità del transito per le auto elettriche (consultando Google street view è possibile trovare questa scritta fino al 2021, ma pare sia rimasta lì fino a settembre) tra l'altro anche se l'ordinanza citata per la regolamentazione del traffico non prevede in alcun modo deroghe per i mezzi ad alimentazione alternativa come invece sarebbe auspicabile ed è comune in varie parti del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl al "veleno", imprenditrice punta il dito: "Auto elettriche multate, ma il cartello diceva il contrario"

AgrigentoNotizie è in caricamento