rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Quadrivio Spinasanta

Quadrivio Spinasanta, addio ai liquami a cielo aperto: c'è la nuova fognatura

Gli scarichi di tutte le abitazioni della zona, finalmente, confluiranno all'impianto di Sant'Anna per la loro depurazione

Fino all'inizio della settimana la condotta fognaria sversava a cielo aperto, a pochi metri dalle abitazioni. Tutto finiva sul terreno e nel sottostante vallone. Già nel 2013, MareAmico aveva formalizzato un esposto alla polizia provinciale, alla Forestale, all’Asp, al Comune di Agrigento, al Noe carabinieri di Palermo, a Girgenti Acque, all’Ato idrico e, per conoscenza, alla Procura della Repubblica di Agrigento.

Adesso, dopo decenni d'attesa, è entrata in funzione la rete fognante della zona Nord di Agrigento. Rete fognante che è al servizio del quadrivio Spinasanta, della via Imera bassa e Piersanti Mattarella e delle contrade Tortorelle e Calcarelle. Gli scarichi di tutte le abitazioni della zona, dunque, finalmente, confluiranno all'impianto di Sant'Anna per la loro depurazione.

"E' un pezzo di medioevo che finalmente si archivia - ha commentato il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto - . E' un passo in avanti verso la normalizzazione del sistema fognario della nostra città".

La rete fognante della zona Nord di Agrigento, programmata da oltre vent'anni, consentirà - oltre che il pieno rispetto ambientale ed igienico-sanitario - anche un corretto sviluppo edilizio delle zone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quadrivio Spinasanta, addio ai liquami a cielo aperto: c'è la nuova fognatura

AgrigentoNotizie è in caricamento