rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Fiamme domate nel centro di stoccaggio, non ci sono più pericoli o rischi

Prima ancora che le altissime fiamme venissero circoscritte, sono stati sgomberati gli studenti dell'istituto professionale che ha sede praticamente a pochissimi metri

L'incendio - che aveva avvolto la montagna di rifiuti depositata nell'area del centro di stoccaggio Seap - è stato spento. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco - ben quattro le squadre che si sono precipitate nella zona industriale di Agrigento - ha consentito di evitare che le fiamme si propagassero ulteriormente. A complicare, ma non più di tanto, le operazioni dei pompieri è stato il vento. 

I vigili del fuoco sono però riusciti immediatamente ad "aggredire" il fronte incandescente e a circoscrivere le fiamme. 

Fiamme al centro di compostaggio dei rifiuti

In via precauzionale, prima ancora che le altissime fiamme venissero circoscritte, sono stati sgomberati gli studenti dell'istituto professionale che ha sede praticamente a pochissimi metri. 

Non è la prima volta che si registrano episodi del genere. Già nel giugno del 2016 c'era stato uno spaventoso rogo.

IL VIDEO. Fiamme al centro di stoccaggio

E allora si registrarono - secondo quanto emerse dal report dell'Arpa - anche gravi danni per l'ambiente. I pompieri, a giugno, rimasero al lavoro all'interno di quel capannone per più di 10 giorni per "smassare" i cumuli di cenere, trovando sempre piccoli focolai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme domate nel centro di stoccaggio, non ci sono più pericoli o rischi

AgrigentoNotizie è in caricamento