Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Zona gialla, bar e ristoranti riaprono? Si, ma non tutti: partenza rinviata

Gli imprenditori del food: "Troppo pochi i due giorni per organizzarsi. Così non va"

Entra in vigore il nuovo decreto del governo in vigore fino al 15 gennaio. Riaprono oggi bar e ristoranti e lo fanno per la prima volta dopo la stretta decisa per le festività natalizie. Non tutti, in città, però, hanno deciso di riaprire. Ok bar e locali da asporto, ma i grandi ristoranti hanno rinviato la loro riapertura. Troppo pochi i due giorni, per poi chiudere ancora. Si, perché, giorno 9 e 10 gennaio sarà nuovamente disposta la zona arancione.

“Non possiamo riaprire per solo due giorni - riferisce un ristoratore ad AgrigentoNotizie - non avrebbe neppure senso. Lunedì? Riapriremo. Si. Sperando che non ci siano novità dell’ultima ora. Sono stati giorni difficili”.

I grandi ristoranti della città, dunque, non riapriranno. Sono troppo pochi i due giorni per tentare di riorganizzarsi. Una situazione difficile che ormai dura da troppo tempo. Storia diversa per i bar. “Servire i nostri clienti è un piacere - ci riferisce il gestore di un noto bar del centro città - anche per noi sono giorni difficili. Speriamo che qualcosa cambi, vogliamo la normalità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona gialla, bar e ristoranti riaprono? Si, ma non tutti: partenza rinviata

AgrigentoNotizie è in caricamento