Zingarello, passo indietro del Comune: riparte il servizio di porta a porta

Dopo le polemiche e i disservizi dei giorni scorsi si è deciso di riprendere la raccolta puntuale ed eliminare i cassonetti stradali

Ritorna il porta a porta a Zingarello. Dopo il caos dei giorni scorsi il sindaco Lillo Firetto e l'assessore all'ecologia Nello Hamel hanno infatti comunicato che "nonostante le difficoltà operative, la raccolta porta a porta nelle località di Zingarello, contrada San Pietro e Contrada Petrusa" riprenderà regolarmente domani, giovedì 18 luglio.

Montagne di rifiuti per strada e aria irrespirabile: situazione fuori controllo a Zingarello

I residenti sono quindi invitati a conferire il secco residuo nei mastelli. Contestualmente le ditte di igiene ambientale provvederanno alla bonifica della discarica recentemente creata nella zona di Zingarello e saranno rimossi i cassonetti collocati nei giorni passati. "Sono allo studio - dicono dal Comune - le soluzioni per normalizzare anche le situazioni di Misita/Ciavolotta e di Favara Ovest".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento