Zingarello: tornano i cassonetti e ricompare la discarica abusiva: si teme una nuova emergenza

Il Municipio, come noto, aveva annunciato di voler riattivare il porta a porta, ma nessun atto concreto è stato realizzato

"Lido Zingarello: rappresentazione di un isola ecologica al passo con i tempi fornita dal Comune di Agrigento a cittadini residenti di infima serie".

E' questa la denuncia firmata dal coordinatore cittadino dell'Udc di Agrigento, Salvatore Fanara, il quale evidenzia lo stato di abbandono in cui è tornata Zingarello. Sul viale principale della frazione, infatti, è tornata a campeggiare un'importante quantità di rifiuti di ogni genere e forma, nel medesimo posto in cui il Comune ritiene appunto di tenere un'isola ecologica "stradale" e priva di controllo.

zingarello-rifiuti

La conseguenza, come era già successo nei mesi scorsi, è che l'area si è trasformata in una discarica abusiva. Il Municipio, come noto, aveva annunciato di voler riattivare il porta a porta, consapevole che la raccolta stradale, condotta con questi metodi, non poteva che sfociare in nuovi episodi di inquinamento. Annunci, appunto, e nessun atto concreto. Come spesso è accaduto, del resto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non appena i cassonetti sono tornati in strada immancabile è stata l'azione di alcuni che hanno ritenuto di ricominciare ad abbandonare tutto dove capitava, potendo contare su una sostanziale impunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

  • Lampedusa brucia: incendiati i "cimiteri" dei barconi dei migranti, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento