Campione vince l'appalto, ma Zambuto blocca tutto

Per il sindaco di Agrigento ci sarebbe un conflitto di interesse. La ditta "Campione" aveva presentato la migliore offerta per la verifica delle condotte sottomarine. Ma l'iter d'affidamento è stato bloccato

Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto, con proprio atto d’indirizzo, ha invitato il competente dirigente comunale a sospendere la procedura concernente la verifica della funzionalità delle condotte marine "P.S." e "Padri Vocazionisti".

La decisione del primo cittadino giunge dopo che ad aggiudicarsi la gara d'appalto per svolgere questo lavoro stava per essere la ditta "Campione", riconducibile allo stesso gruppo dell'amministratore delegato di Girgenti acque, Marco Campione, che gestisce il servizio idrico integrato. Per questo motivo Marco Zambuto, nonostante la ditta "Campione" avesse presentato la proposta con il miglior ribasso, ha bloccato la procedura di affidamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento