rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca San Leone

Primo week end d'estate a San Leone: scene già viste e molto degrado

Indisturbati, come sempre, i venditori abusivi di ogni merce. Cassonetti pieni di rifiuti, traffico in tilt, i commercianti: "Così il turismo muore"

"Ma quando capirete che così San Leone muore?". A chiederselo, laconico, è sui social un noto ristoratore che da anni gestisce una trattoria nella zona balneare della città. 

Un interrogativo rivolto a chi amministra, ovviamente, e che scaturisce dopo gli esiti sul territorio della prima domenica d'estate nella frazione balneare. Una giornata di ordinaria follia, tra commercio abusivo senza freno e senza controllo, cestini stracolmi di rifiuti già nella tarda mattinata e il "tradizionale" traffico.

abusivismo

Tutto come prima e forse peggio di prima, con un'estate alle porte che dovrebbe essere quella della "ripartenza" data la riduzione delle misure antiCovid prevista già a maggio.

Un tema che stimola, ovviamente, le opposizioni (che in città sono quasi esclusivamente extraconsiliari) a partire dal vicepresidente provinciale di Codacons, che continua a denunciare come non si mettano in campo misure che consentano effettivamente di affrontare e risolvere alcuni problemi ormai storici. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo week end d'estate a San Leone: scene già viste e molto degrado

AgrigentoNotizie è in caricamento