Acquedotto Voltano, che disastro: ancora una rottura e comuni a secco

Si tratta dell'ennesimo problema sulla condotta, diversi centri oggi non vedranno l'acqua

L'acquedotto Voltano, in contrada Mulinazzo, a Santo Stefano di Quisquina, ha registrato una rottura. Ancora una volta. Non si contano più le interruzioni nella fornitura idrica che nel tempo si sono registrate in provincia di Agrigento per problemi connessi appunto alla rete di adduzione che fu del Consorzio ormai in liquidazione. L'ultima è quella di oggi, che sta provocando come prevedibile una interruzione della fornitura idrica nei comuni di:Agrigento (frazione di Giardina Gallotti e frazione di Montaperto, via Unità d’italia, Fontanelle, San Michele, zone servite dal serbatoio Madonna delle Rocche); San Biagio Platani, Sant'Angelo Muxaro, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta, Raffadali, Aragona, Comitini, Porto Empedocle, Favara e per le utenze Voltano.

"Potranno verificarsi slittamenti e/o limitazioni sulla turnazione idrica prevista per le giornate di oggi e di domani - annuncia la Girgenti Acque -. Si rassicura che, si sta provvedendo ad interessare le altre linee acquedottistiche (acquedotto Fanaco) al fine di alimentare, seppur in forma ridotta, i suddetti comuni. A conclusione degli interventi di riparazione la fornitura idrica tornerà regolare e, quindi, sarà ripristinata la distribuzione idrica, che si normalizzerà nel rispetto dei necessari tempi tecnici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento