rotate-mobile
Cronaca Lampedusa e Linosa

Volo per Lampedusa cancellato: famiglia ottiene risarcimento dal giudice di pace

Secondo "Italiarimborso", che ha assistito i clienti della compagnia aerea, non è stato offerto un “volo di riprotezione”, previsto dalla legge, che fosse di gradimento

Avevano scelto Lampedusa per le vacanze estive programmando uno spostamento aereo con la compagnia "Wizzair". Ma il volo è stato cancellato ed una famiglia di 4 persone di Alessandria è stata costretta a rimanere a casa. Il volo era programmato per martedì 7 settembre ed è stato cancellato a causa di uno sciopero. La compagnia aerea aveva comunque offerto alla famiglia un volo alternativo per raggiungere la destinazione finale e consentire quindi di raggiungere Lampedusa grazie all'acquisizione di nuovi bilgietti.

Sulla questione è intervenuto il giudice di pace di Agrigento che ha condannato "Wizzair" al pagamento di 646 euro nei confronti della famiglia di Alessandria.
"Il giudice agrigentino – commentano da ItaliaRimborso che ha difeso la famiglia di Alessandria - ha applicato il regolamento comunitario 261/2004 che tutela i passeggeri aerei anche in casi di sciopero. Alla famiglia, in questa circostanza, non è stato offerto un “volo di riprotezione”, previsto dalla legge, che fosse di gradimento, con il giudice che ha quindi riconosciuto le spese extra sostenute".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo per Lampedusa cancellato: famiglia ottiene risarcimento dal giudice di pace

AgrigentoNotizie è in caricamento