"Smontate le cassette per i volantini", il Comune diffida cittadini e amministratori

Nuova ordinanza finalizzata, teoricamente, a ridurre l'abbandono di pubblicità per le strade. Ad essere danneggiati però saranno solo gli agrigentini

una cassetta porta depliant: adesso sarà proibita

Lotta ai "volantini selvaggi" del Comune di Agrigento, constatata l'impossibilità/incapacità di fare sanzioni alle ditte di distribuzione dei depliant che li smaltiscono in modo non regolare (violando due ordinanze sindacali già esistenti) punta a rivolgere la propria attenzione nei confronti di chi viene sempre e comunque raggiunto dai provvedimenti sanzionatori: i cittadini.

L'annuncio: Comune pronto al pugno duro contro l'abbandono incontrollato dei depliant

Così per ridurre l'abbandono dei depliant per strada, il Comune vieterà, con l'obbligo della rimozione in tempi rapidi, i contenitori aperti porta pubblicità che vengono solitamente installati nei condomini per evitare che chi distribuisce i volantini entri dentro il portone o intasi le cassette della posta.

Secondo il Comune, infatti, questi contenitori aperti provocano "frequentemente, a causa del vento o dell'abbandono incontrollato, lo spargimento di notevoli quantità di depliant nelle aree pubbliche". 

La promessa mancata: controlli nelle cassette condominiali per individuare chi non rispetta le regole

Un fatto che "pregiudica il decoro urbano e l'igiene della città" e vanifica il servizio di igiene ambientale e lo spazzamento (qualora questo venga realizzato, è chiaro). Così a partire da domani gli amministratori di condominio dovranno attivarsi per disporre la rimozione delle cassette, con in più una specifica prescrizione per i cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coloro che infatti dovessero  "accettare brevi manu volantini e depliant o prelevano i predetti dagli appositi contenitori" sono invitati "a non gettore il materiale ricevuto sulla pubblica via" ma smaltirlo nella differenziata nei giorni in cui si ritira la carta. In caso di mancato rispetto di queste prescrizioni scatteranno le sanzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento