menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

La Sanità riparte dopo il Covid: migliaia le visite specialistiche da recuperare

L'azienda sanitaria provinciale sta ancora quantificando il "gap" provocato dallo stop alle prestazioni non urgenti disposto dallo Stato durante la fase emergenziale del Covid

Il "sistema sanità" cerca di ripartire dopo lo stop imposto dal "lockdown". Come racconta infatti il quotidiano La Sicilia di oggi, l'Asp è al lavoro per recuperare l'arretrato in tema di prenotazioni per quanto riguarda le visite specialistiche non urgenti, che appunto in questi mesi sono rimaste bloccate per dar spazio alla più urgente gestione della diffusione del Covid-19.

Al momento non è stato ancora quantificato l'effettivo numero di pratiche arretrate, ma questo si potrebbe aggirare intorno alle migliaia. Del resto proprio durante il "lockdown" si è registrato un crollo significativo degli accessi ai Pronto soccorso così come le richieste di assistenza medica, non senza conseguenze drammatica come, ipotizzano alcuni, la morte di alcuni soggetti per patologie come l'infarto.

In questa fase, comunque, non hanno ancora riaperto i fron office del centro unico prenotazioni, che però continua ad essere raggiungibile via telefono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento