rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
La visita / Lampedusa e Linosa

Salvini torna a Lampedusa: è la prima volta da ministro, ma non si parlerà di immigrazione

L'ex capo del Viminale sarà ricevuto dal sindaco e dal suo vice in aeroporto: alloggerà nella villa di Berlusconi e non è prevista alcuna visita all'hotspot

Il vicepremier, nonché ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, è arrivato a Lampedusa insieme alla compagna Francesca Verdini intorno alle 15.30. Ad accoglierlo all'aeroporto, il sindaco Filippo Mannino e il suo vice Attilio Lucia. 

Salvini alloggerà, così come è stato nelle sue precedenti visite, a Villa Due Palme, di proprietà di Silvio Berlusconi, a Cala Francese. Per il pomeriggio e la serata non sono previsti impegni istituzionali. Domani, alle 11,15, il ministro sarà all'Area marina protetta Isole Pelagie dove verrà accolto dal prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, dal sindaco delle Pelagie, dal comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto l'ammiraglio ispettore capo Nicola Carlone e dal vicario del questore Francesco Marino.

Poco prima di mezzogiorno, Salvini si sposterà al molo Madonnina dove saluterà gli equipaggi dei mezzi navali di Guardia costiera, Guardia di finanza ed enti istituzionali impegnati nelle operazioni di soccorso. A seguire, si sposterà all'ufficio circondariale marittimo. Non è prevista alcuna visita all'hotspot di contrada Imbriacola dove, da giorni, vanno avanti i trasferimenti degli ospiti. Il ministro ripartirà nel pomeriggio di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini torna a Lampedusa: è la prima volta da ministro, ma non si parlerà di immigrazione

AgrigentoNotizie è in caricamento