menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Violenza sessuale su una turista", il pm: operatore 118 da assolvere

La settantottenne inglese, stando a quanto è stato ricostruito dalla stessa Procura, durante il trasporto non sarebbe stata sempre lucida

Il pubblico ministero Chiara Bisso ha chiesto l'assoluzione per un operatore del 118 che è accusato di violenza sessuale in danno di una turista inglese di 78 anni, soccorsa quando fu colta da malore e con una gamba malconcia alla Valle dei Templi. La presunta violenza sessuale si verificò sul mezzo di soccorso e la donna, alcuni giorni dopo, presentò una denuncia. Racconti che sono stati sempre smentiti dai vari testi chiamati a deporre. Secondo l'accusa, dunque, stando a quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia, la turista, durante il trasporto, non sarebbe stata sempre lucida. Alla richiesta di assoluzione s'è associato anche l'avvocato difensore. Il tribunale - il collegio è presieduto dal giudice Alfonso Malato, a latere Quattrocchi e Zampino - ha rinviato al 23 gennaio per eventuali repliche e per la sentenza.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento