Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Violenza sulle donne: 2 omicidi, 128 casi di stalking e 17 violenze sessuali

Ferme sempre sullo stesso trend le denunce per maltrattamenti contro familiari e conviventi: da gennaio a settembre di quest’anno sono state 114

L'opuscolo di "Questo non è amore"

Gli omicidi volontari consumati, da gennaio a settembre di quest’anno, sono stati due, di cui uno fra familiari. Nello stesso periodo del 2019 erano stati invece 3. In calo, per Agrigento e provincia, anche reati come gli atti persecutori e le violenze sessuali, mentre i maltrattamenti contro familiari e conviventi sono rimasti sempre, purtroppo, sullo stesso trend. A fornire i dati – oggi è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne – è la Questura di Agrigento che è da anni impegnata, come tutta la polizia di Stato, a portare avanti la campagna di prevenzione “Questo non è amore” e a schierarsi, concretamente, al fianco di mamme, mogli, fidanzate – prevenendo e contrastando – la violenza di genere.

Le forze di polizia – per come ha evidenziato il capo della polizia, il direttore generale della pubblica sicurezza Franco Gabrielli, - sono sempre più preparate e si sono dotate di luoghi idonei dove accogliere le vittime che, di fatto, anche ad Agrigento, ottengono un importante sostegno per far emergere il loro vissuto, spesso drammatico. Quest’anno sono stati denunciati 128 casi di stalking (o atti persecutori che dir si voglia), mentre l’anno prima erano state 151 le denunce.

Ferme sempre sullo stesso trend le denunce per maltrattamenti contro familiari e conviventi: da gennaio a settembre di quest’anno sono state 114, mentre nello stesso arco temporale del 2019 erano state 113. Diminuite, purtroppo non in maniera drastica, le violenze sessuali: ne sono state denunciate 17 quest’anno, mentre l’anno prima erano stati segnalati 20 drammatici casi. C’è un sommerso che, troppo spesso, non si traduce in denuncia. Qualcuno vive un quotidiano fatto di attenzioni morbose, di comportamenti aggressivi e intimidatori che vengono letti come espressione di un amore appassionato e di una gelosia innocua, ma che è spesso il triste copione di un crescendo di violenza. Durante lo scorso anno il questore, Rosa Maria Iraci, ha firmato - per tutta la provincia - 34 ammonimenti, rispetto ai 28 dell’anno precedente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne: 2 omicidi, 128 casi di stalking e 17 violenze sessuali

AgrigentoNotizie è in caricamento