Venerdì, 19 Luglio 2024
Questura

Rubano un cellulare e impongono il "cavallo di ritorno" a colpi di bottiglia in testa: Daspo urbano per due

Entrambi non potranno più stazionare nelle zone del centro città: erano stati già denunciati per estorsione e lesioni aggravate. La vittima ha riportato un trauma cranico

Sono autori di una violenta rapina a colpi di bottiglia nei luoghi della movida, il questore di Agrigento emette due Daspo urbani nei confronti di due agrigentini di 24 e 34 anni.

Il provvedimento è stato disposto oggi a carico di G.R. e S.V., entrambi con precedenti penali e già destinatari di un avviso orale, da parte della divisione di polizia anticrimine in seguito alle indagini condotte dalle Volanti della Questura agrigentina.

I fatti risalgono al 10 ottobre e si sono svolti tra piazza San Francesco e la via Pirandello. I due avrebbero infatti sottratto il cellulare ad un giovane per poi chiedere una somma di denaro per restituirglielo. La vittima accetta, ma riceve il terminale senza scheda sim, per la restituzione della quale i due hanno chiesto ancora soldi.

Al rifiuto scattava la lite, con uno dei due "daspati" che ha colpito alla testa la vittima con una bottiglia di vetro, procurandogli un trauma cranico con ferita lacero-contusa.

Da quel momento sono partite le indagini della polizia, che anche grazie ai sistemi di videosorveglianza ha individuato e denunciato i due per estorsione in concorso. Per uno solo, invece, è scattata l'accusa di lesioni personali aggravate.

Adesso, con l'emissione del Daspo urbano, per entrambi sarà vietato, rispettivamente per 3 e 2 anni, l’accesso agli esercizi pubblici e locali di pubblico trattenimento siti tra la via Pirandello e la via San Francesco di Agrigento, nonché di stazionare nelle vicinanze degli stessi, compresa la piazza San Francesco.

L'eventuale violazione dei divieti farebbe scattare la reclusione da uno a tre anni e la multa da 10mila a 24mila euro. Data la gravità dei fatti commessi, la Questura comunica che sta ragionando della possibilità di aggravare la misura di prevenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano un cellulare e impongono il "cavallo di ritorno" a colpi di bottiglia in testa: Daspo urbano per due
AgrigentoNotizie è in caricamento