"Mi ha picchiata e maltrattata per anni", donna denuncia il suo convivente

Per l'uomo è stata richiesto il rinvio a giudizio, l'udienza preliminare è fissata per l'11 novembre

(foto ARCHIVIO)

Avrebbe per anni picchiato e maltrattato la convivente, anche quando questa si trovava in stato di gravidanza. Per questo un trentottenne agrigentino potrebbe finire a processo.

La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia. I fatti avrebbero avuto origine nel lontano 2010 e sarebbero proseguiti fino all'anno scorso, stando alla denuncia delle donna. Il pubblico ministero Emiliana Busto ha chiesto adesso rinvio a giudizio dell’uomo. L'udienza preliminare si svolgerà il prossimo 11 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento