rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Porto Empedocle / Via Roma

Orrore a Porto Empedocle, ragazzini spezzano zampe ad un cane randagio

Il cane, che da ieri mattina - sdraiato per terra - accennava a volersi alzare sulle zampe senza però riuscirci, sembrerebbe avere entrambe le zampe posteriori spezzate. Autore dell'inqualificabile gesto sarebbe stato un ragazzino, visto da pochi, accusato o riconosciuto praticamente da nessuno (almeno fino ad ora)

Gli avrebbero divaricato le zampe posteriori fino a spezzarle. Tutto "per gioco". Per una stupida, insensata e triste risata. Adesso è gara di solidarietà per un cagnolino randagio che vive tra le vie del centro di Porto Empedocle, presenza fissa tra la via Roma e la piazza Italia.

Autore dell'inqualificabile gesto sarebbe stato un ragazzino, visto soltanto da pochi, accusato o riconosciuto praticamente da nessuno (almeno fino ad ora).

Di fatto il cane, che da ieri mattina - sdraiato per terra - accennava a volersi alzare sulle zampe senza però riuscirci, sembrerebbe avere entrambe le zampe posteriori spezzate.

Rabbia e indignazione a Porto Empedocle. Molti ragazzi del posto hanno pubblicato su Facebook le foto del cane, accompagnandole da parole di odio e condanna nei confronti del gesto e dell'autore. Si spera che l'autore (o gli autori) del gesto vengano riconosciuti, denunciati ed assicurati alla giustizia il prima possibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore a Porto Empedocle, ragazzini spezzano zampe ad un cane randagio

AgrigentoNotizie è in caricamento