rotate-mobile
Carabinieri / Villaggio Mosè

Viola ripetutamente il divieto di avvicinamento all'ex compagna, imprenditore arrestato e portato in carcere

Il quarantottenne era stato "colpito" dalla misura cautelare dopo i maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti

Era stato sottoposto - per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti – alla misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti dell'ex compagna e dei luoghi frequentati dalla donna. Divieto che, però, avrebbe reiteratamente violato. Ed è proprio per queste violazioni alla misura cautelare che è stato arrestato e portato alla casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di contrada Petrusa. A dare esecuzione alla nuova ordinanza – questa volta, appunto, di custodia cautelare in carcere – sono stati i carabinieri. Militari dell’Arma che ricevuto il provvedimento del tribunale di Palermo hanno rintracciato l’imprenditore agrigentino quarantottenne e glielo hanno notificato. Dopo le formalità di rito, naturalmente, l’uomo è stato trasferito in carcere dove, adesso, dovrà restare a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L’imprenditore – secondo l’accusa originaria – dal 2019 al 2021 si sarebbe reso responsabile, nei confronti dell’allora compagna, dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti. Un incubo per la donna che avrebbe dato l’input all’inchiesta a carico dell’imprenditore. Il giudice per le indagini preliminari firmò, all’epoca, il divieto di avvicinamento nei confronti della donna e dei luoghi frequentati dalla persona offesa. Divieto di cui l’imprenditore – stando alla nuova accusa – non avrebbe tenuto conto, tant’è che vi sarebbero state più violazioni. Adesso, è di fatto arrivato l’aggravamento della precedente misura cautelare e dunque il quarantottenne è stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola ripetutamente il divieto di avvicinamento all'ex compagna, imprenditore arrestato e portato in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento