rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
I controlli / Villaseta

In sella ad uno scooter rubato provano a sfuggire ai carabinieri: identificati e denunciati

A finire nei guai per ricettazione in concorso e resistenza a pubblico ufficiale sono stati un trentaduenne e un diciottenne

Non si fermano all’Alt dei carabinieri e fuggono, in sella ad uno scooter che è subito risultato rubato, lungo le vie di Villaseta. Inseguiti dalla pattuglia dell’Arma, i due agrigentini – in viale Della Concordia – abbandonano il mezzo e scappano a piedi. Un tentativo disperato di farla franca, che non è però servito a nulla. Sono stati infatti identificati e denunciati alla Procura.

A finire nei guai per ricettazione in concorso e resistenza a pubblico ufficiale sono stati un trentaduenne e un diciottenne. Lo scooter 125, privo di targa, è stato recuperato dai carabinieri ed è, appunto, risultato oggetto di furto qualche giorno fa. Ad insospettire i militari, durante un ordinario giro di controllo a Villaseta, era stato il fatto che lo scooter era privo di targhe. Ed è per questo che è stato imposto l’Alt, ma i due sono scappati a gran gas rischiando anche di innescare incidenti stradali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sella ad uno scooter rubato provano a sfuggire ai carabinieri: identificati e denunciati

AgrigentoNotizie è in caricamento