rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Villaseta

Brucia rivendita di prodotti ortofrutticoli: è mistero sulle cause, avviate le indagini

I danni – per il proprietario della rivendita: un trentasettenne agrigentino – ci sono stati, ma risultano essere ancora in corso di quantificazione

Scoppia l’incendio in una rivendita di prodotti ortofrutticoli di via Fosse Ardeatine, nel quartiere di Villaseta. E’ accaduto nella notte fra venerdì e ieri e, una volta scattato l’allarme, si sono precipitati i vigili del fuoco del vicino comando provinciale, ma anche i carabinieri della stazione e quelli del nucleo Radiomobile. Le fiamme sono state prima circoscritte e poi domate. I danni – per il proprietario della rivendita: un trentasettenne agrigentino – ci sono stati, ma ieri risultavano essere ancora in corso di quantificazione. Avuta la meglio sulle fiamme, pompieri e militari dell’Arma si sono subito occupati del sopralluogo tecnico: verifiche ed accertamenti per stabilire cosa effettivamente avesse innescato la scintilla iniziale. Per gli investigatori, ieri, l’incendio non aveva una matrice chiara, le “cause erano ancora in corso d’accertamento”.

Nessuna ipotesi, di fatto, ieri mattina, veniva esclusa: né quella accidentale, verosimilmente riconducibile ad un cortocircuito dell’impianto elettrico, né tantomeno quella dolosa. Servirà del tempo, come sempre avviene in questi casi, per fare chiarezza e stabilire, appunto, cosa abbia fatto divampare l’incendio. Come procedura investigativa esige, i militari hanno sentito – e non è escluso che tornino a farlo anche nei prossimi giorni – il trentasettenne proprietario della rivendita di prodotti ortofrutticoli. Passaggi indispensabili per provare a mettere dei punti fermi nell’attività investigativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia rivendita di prodotti ortofrutticoli: è mistero sulle cause, avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento