menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli dei carabinieri

Controlli dei carabinieri

Addetti alla macelleria senza mascherina anti-Covid: chiuso un supermercato

I carabinieri hanno anche imposto saracinesche abbassate, e per ben 30 giorni, al titolare di un bar che già in passato non aveva rispettato le prescrizioni anti-contagio. Elevate multe, in questo caso, per 2.800 euro

Tre impiegati del reparto macelleria di un supermercato erano al lavoro, e servivano i clienti, senza indossare l'indispensabile mascherina anti-Covid. Ad accorgersi della leggerezza dei dipendenti sono stati i carabinieri - durante il consueto giro di controlli per verificare il rispetto delle prescrizioni anti-contagio - che hanno chiuso il supermercato di viale Leonardo Sciascia, al Villaggio Mosè, per un giorno e sanzionato i tre addetti alla macelleria. La multa è stata, naturalmente, di 400 euro a testa.

In giro senza mascherine o al panificio fuori orario: elevate 10 sanzioni durante il week end

Questo al Villaggio Mosè non è stato, però, l'unico intervento dei militari dell'Arma che facendo rispettare le regole provano a contenere l'emergenza sanitaria determinata dal Covid-19. A Villaseta, infatti, in un bar di via Mazzini sono stati notati tre clienti che, con nonochalance, erano seduti ad un tavolo e sorseggiavano qualcosa. Un comportamento, ormai è risaputo o dovrebbe esserlo, vietato. Il titolare del bar - che è risultato essere recidivo al mancato rispetto delle prescrizioni anti-contagio - è stato multato, così come anche i tre clienti, e il locale dovrà restare chiuso per ben 30 giorni.

Si arriva a tutto questo tempo - 30 giorni - proprio a causa di quella che è una violazione ripetuta. Il totale delle sanzioni amministrative elevate, fra clienti e proprietario del bar, è arrivato a 2.800 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento